Giorgio Brusin - nato a San Vito al Tagliamento(PN) il 20-11-1924
                        - deceduto il a San Vito al Tagliam.to  il 16-6-2005

Primo Presidente della "Associazione Stay-Behind" e Presidente onorario della stessa

Arruolato il 5 giugno 1944 nelle formazioni partigiane Osoppo-Friuli, partecipa a diversi scontri a fuoco in azioni di guerriglia e sabotaggio

Inquadrato dapprima nel Btg. "ITALIA ", poi aggregato al Btg. "FEDELTĄ" di cui diviene Commissario. Partecipa a varie incursioni in Austria in operazioni di arruolamento e sabotaggio con la Missione Inglese del maggiore "Rudolf" (George Fielding).

Catturato a Dignano (UD) il 12 marzo 1945 dalle SS., viene imprigionato nelle carceri di Spilimbergo, quindi trasferito nelle car-

ceri di via Spalato di Udine, dove viene liberato, dalle Truppe Alleate, il I° maggio 1945

Laureato in Giurisprudenza a Padova il 24 febbraio 1956. ed ha quindi esercitato la professione di avvocato (civ. e pen.) fino all'anno 1996.

Consigliere comunale di San Vito al Tagliamento(PN) per due legislature, poi consigliere provinciale di Udine

Iscritto dal 1945 al P.L.I. - ha ricoperto la carica di Segretario Provinciale di Udine e poi di Presidente Provinciale di Pordenone